“Un albero per ricordare”, Aci Trezza rende omaggio alle vittime del Covid – I DETTAGLI

“Un albero per ricordare”, Aci Trezza rende omaggio alle vittime del Covid – I DETTAGLI

ACI CASTELLO – Sabato prossimo, 6 Novembre, in p.zza Visconti di Aci Trezza, avrà luogo, con il patrocinio del Comune di Aci Castello, la manifestazione “Un albero per ricordare” a commemorazione delle vittime di Covid-19. Si tratta di un evento pubblico ideato da Melania La Colla e organizzato in collaborazione con l’associazione culturale CSA Centro Studi Aci Trezza nella persona del vice presidente Giovanni H. Grasso.

L’appuntamento è per le ore 16 con la cerimonia intitolata “Svelata dell’albero monumento“, durante la quale, su un albero già esistente in via Provinciale, verrà collocata una targa. Farà da sottofondo musicale il violino del trezzoto Alfio Grasso; seguirà la benedizione del “monumento”. I partecipanti potranno liberamente deporre ai piedi dell’albero fiori o scritti.


La seconda parte dell’evento si svolgerà presso i locali dell’Area Marina Protetta, dove verrà proiettato il cortometraggio dal titolo “La Panchina” Storia di Covid e d’amore, realizzato nel 2020 con la regia di Maddelisa Polizzi, sceneggiatura di Melania La Colla e musiche del maestro Gioacchino Zimmardi, sponsor ufficiale Filorosso Sartoria in Catania. Il cortometraggio, che racconta una storia inerente a tale tematica, tra sentimenti, poetica e realtà drammatica, è stato selezionato e ha concorso nelle rassegne del settore cinematografico a tema Covid e sociale in 5 Nazioni europee: Francia, Inghilterra, Germania, Svezia e Italia, con ottimi riscontri, arrivando anche in semifinale. Da qui e dal calvario vissuto personalmente, toccata dall’infezione, è nato nella sceneggiatrice il forte desiderio di rendere omaggio ai defunti in modo tangibile per la comunità castellese, che ha vissuto la tragedia della perdita di un proprio familiare.

Alla proiezione sarà presente lo staff e parte della troupe proveniente da: Palermo, Caltanissetta, Messina e Catania.

Precederà la proiezione in prima visione assoluta, l’intervento dell’avvocato prof. Matteo Licari, docente di Sociologia dei Gruppi in più Atenei nazionali, che parlerà sul tema “Covid-19. Le dinamiche relazionali ai tempi della Pandemia“.

Al termine sarà consegnato un riconoscimento ai piccoli protagonisti del cortometraggio.