Passato, presente e futuro: questa è la Pallacanestro Trapani

Passato, presente e futuro: questa è la Pallacanestro Trapani

TRAPANI – Il memorial “David Basciano”, in onore del fratello di Pietro, presidente della Pallacanestro Trapani sarà occasione di due grandi giornate di sport. Oggi e domani, infatti, oltre alla squadra di casa, parteciperanno all’evento altre tre società di serie A: l’Orlandina, la Juve Caserta e la Pallacanestro Varese.


L’inaugurazione e presentazione del memorial, oggi, è stata condita anche da tanta commozione e da un pezzo di storia. Alla conferenza, infatti, ha preso parte anche l’ex numero uno dei granata, Vincenzo Garraffa, la cui presenza ha voluto simboleggiare un collegamento tra passato, presente e futuro del basket trapanese, come spiegato da Basciano: “Volevo che quest’anno la squadra avesse la stessa canotta dell’anno della promozione dalla serie A2 alla A1 per ricordare ciò che negli anni questa società ha saputo regalare agli sportivi trapanesi. Per questo non potevo che regalare la maglia a Garraffa“.

Basciano e Garraffa - Pallacanestro Trapani


Dal canto suo, lo storico uomo simbolo della Pallacanestro Trapani non ha nascosto la sua emozione: “I miei quindici anni alla guida di questo fantastico club hanno arricchito di valori la società, lasciando qualcosa anche a chi è venuto dopo. Nel tempo questi valori sono rimasti, li rivedo ancora anche in questo Trapani. Mi onora l’amicizia con Pietro e spero che il buon nome della Pallacanestro Trapani rimanga sempre intatto“.