Sacerdote positivo, scatta la chiusura della chiesa: celebrazioni sospese e sanificazione dei locali

Sacerdote positivo, scatta la chiusura della chiesa: celebrazioni sospese e sanificazione dei locali

Sacerdote positivo, scatta la chiusura della chiesa: celebrazioni sospese e sanificazione dei locali

TRAPANI – Un nuovo caso si è registrato a Trapani. Si tratta di padre Vincenzo Seidita, parroco della chiesa San Francesco d’Assisi a Trapani, il quale si sarebbe sottoposto al tampone spontaneamente alla comparsa dei primi sintomi.


Era, infatti, già in quarantena da più di una settimana e il tampone avrebbe accertato la positività. Le sue condizioni di salute, però, sarebbero buone e non desterebbero particolari preoccupazioni.


Anche gli altri frati sono stati posti in isolamento, secondo il rispetto dei protocolli di gestione dell’emergenza e verranno sottoposti al tampone.

Il vescovo Pietro Maria Fragnelli ha stabilito la chiusura del luogo sacro, la sospensione di tutte le celebrazioni e l’annessa sanificazione dei locali.

Immagine di repertorio