Emergenza sanitaria, ancora una vittima in Sicilia. Il sindaco: "Manifesto cordoglio e vicinanza alla famiglia"

Emergenza sanitaria, ancora una vittima in Sicilia. Il sindaco: “Manifesto cordoglio e vicinanza alla famiglia”

Emergenza sanitaria, ancora una vittima in Sicilia. Il sindaco: “Manifesto cordoglio e vicinanza alla famiglia”

MAZARA DEL VALLO – L’epidemia, che da mesi sta mettendo in ginocchio l’Italia e il Mondo intero, continua a mietere vittime in Sicilia.


A Mazara del Vallo, provincia di Trapani, una persona avrebbe perso la vita a causa del virus e a darne notizia sarebbe il sindaco, Salvatore Quinci: “Insieme alla giunta comunale manifesto cordoglio e vicinanza alla famiglia per la perdita“.


In Sicilia il crescente numero delle persone contagiate continua a preoccupare gli amministratori, che stanno correndo ai ripari emanando ordinanze con l’obiettivo di contenere la diffusione della malattia.

Secondo l’ultimo bollettino emanato ieri dal Ministero della Salute, i positivi sull’Isola hanno subito un aumento di +233 contagiati in soli 24 ore.

Le province maggiormente colpite restano Palermo (+85 nuovi casi) e Catania (+77). A Trapani, l’ultimo bollettino di ieri riportava un incremento di 7 persone e un totale di 679 casi.

Immagine di repertorio