Armi e droga in casa, arrestato marsalese

Armi e droga in casa, arrestato marsalese

Armi e droga in casa, arrestato marsalese

MARSALA – Nascondeva in casa armi e droga. Per questo Pietro Bonafede, 33 anni, residente a Marsala, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile di Trapani e successivamente posto ai domiciliari, su disposizione della Procura. L’uomo è chiamato a rispondere dei reati di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente, ricettazione di un’arma da sparo e detenzione di arma clandestina.


Secondo quanto riferito dagli inquirenti, i poliziotti hanno fatto irruzione nell’abitazione dell’uomo. Lì hanno trovato le armi e anche la droga. Nel terreno pertinente l’abitazione di Bonafede la polizia ha scoperto una piantagione di marijuana: 45 piante, alcune delle quali alte due metri.


Nel corso della perquisizione gli investigatori hanno rinvenuto un fucile, rubato nel 2011 da un’abitazione marsalese; una pistola con matricola abrasa; una carabina ad aria compressa, 86 cartucce illegalmente detenute.