Ortigia, la vergogna del carcere - discarica

Ortigia, la vergogna del carcere – discarica

Ortigia, la vergogna del carcere – discarica

SIRACUSA – Da carcere Borbonico a discarica a cielo aperto. Succede nel cuore di Ortigia e, precisamente, nel quartiere dei pescatori dove il maestoso edificio versa in condizioni di abbandono come denuncia, ancora una volta, il consiglio di circoscrizione di Ortigia.


L’ex carcere, infatti, è di proprietà della Provincia ma di competenza del Comune in quanto edificio all’interno dell’isolotto e, pertanto, sottoposto a un Piano particolareggiato ad hoc. Per la sua messa in sicurezza è stato stanziato 1 milione di euro ma per il suo restyling ne servirebbero almeno 25.


Tra le ipotesi di utilizzo di questo immenso edificio quello di ospitarvi l’Archivio storico di Siracusa, come suggerito dalla sezione aretusea del Fondo ambiente italiano. Bocciata in passato, invece, l’idea di trasformarlo in albergo deluxe. Nel frattempo, ad abitare nelle celle dell’ex carcere sono topi e immigrati.