Ritrovata area archeologica di età ellenistica a Rosolini: Soprintendenza Siracusa ipotizza che sia una fattoria

Ritrovata area archeologica di età ellenistica a Rosolini: Soprintendenza Siracusa ipotizza che sia una fattoria

Ritrovata area archeologica di età ellenistica a Rosolini: Soprintendenza Siracusa ipotizza che sia una fattoria

ROSOLINI – I carabinieri della Sezione Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di Siracusa, coadiuvati dai militari della locale Stazione, hanno ritrovato a Rosolini (SR), in un terreno adiacente la strada provinciale che porta a Modica (RG), un’imponente struttura, del III secolo a.C., potenzialmente un complesso di età ellenistica.


Dai diversi allineamenti murari, realizzati con la tecnica dell’opera a sacco con doppio paramento di blocchi squadrati, sono leggibili almeno cinque ambienti, di cui uno potrebbe essere interpretabile come peristilio.


Sulla base di quest’ultimo elemento e considerato che, cronologicamente, la maggior parte della notevole quantità dei reperti dispersi nell’area è riconducibile all’età ellenistica, i funzionari della Soprintendenza di Siracusa ipotizzano che potrebbe trattarsi di una fattoria.

Inoltre, la minore presenza percentuale di frammenti di materiali pertinenti a età romano-imperiale, quale la sigillata africana, orli e anse di anfore da trasporto di media età imperiale, farebbe presupporre che ledificio sia stato in uso per un periodo di tempo molto lungo.