Padre e figlio tentano di investire ex convivente e carabinieri, donna minacciata con falce e colpita da bastone: 2 arresti

Padre e figlio tentano di investire ex convivente e carabinieri, donna minacciata con falce e colpita da bastone: 2 arresti

Padre e figlio tentano di investire ex convivente e carabinieri, donna minacciata con falce e colpita da bastone: 2 arresti

CARLENTINI – I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Augusta (SR) hanno arrestato per i reati di atti persecutori nei confronti di una donna e violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale due pregiudicati di Carlentini (SR), S.G., 68 anni, e S.A., 27 anni, padre e figlio.


I militari sono intervenuti a seguito di una telefonata pervenuta alla centrale operativa della compagnia dei carabinieri di Augusta da parte di una utente di Lentini (SR), la quale ha riferito che poco prima, mentre si trovava a bordo della propria auto, aveva subito un’aggressione da parte del suo ex convivente, che la stava ancora pedinando.


I carabinieri hanno immediatamente raggiunto la donna per accertarsi della situazione, ma mentre parlavano con lei è giunta a forte velocità una vettura con a bordo proprio lex convivente, che dopo aver cercato di travolgere tutti i presenti, in preda all’ira è sceso dalla macchina brandendo una falce e avventandosi contro la donna, verso la quale ha urlato minacce di morte.

I militari sono riusciti a immobilizzarlo, ma poco dopo è sopraggiunta una seconda vettura, guidata dal figlio dell’aggressore, che, avventatosi sulla donna, è riuscito a colpirla con un bastone. I carabinieri, supportati anche da due colleghi della locale Stazione e da personale del commissariato di Pubblica Sicurezza di Lentini nel frattempo intervenuti a loro supporto, sono riusciti a sopraffare i due uomini e ad arrestarli. I due, sono stati posti a disposizione dell’autorità giudiziaria aretusea per gli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.