Lega due cani ad un palo e li abbandona

Lega due cani ad un palo e li abbandona

SIRACUSA – Legati ad un palo e abbandonati. Questo il triste destino di due meticci, ritrovati in contrada Dammusi; costretti da 20 cm di corda a patire la fame e la sete. Fortunatamente però, i due animali sono stati salvati dai carabinieri che, dopo averli liberati, li hanno subito accompagnati in un rifugio per cani.


Sono scattate subito le indagini. I militari sono risaliti facilmente all’identità del proprietario, grazie alla presenza del microchip su uno dei due cani. L’uomo è stato denunciato per maltrattamento ed abbandono di animali. Il “padrone” aveva già cercato di disfarsene contattando i canili che, però, non hanno dimostrato alcuna disponibilità, a causa della mancanza dei posti determinata dalla stagione estiva. Non potendo attendere, ha deciso di abbandonarli non troppo distante da un rifugio per animali, sperando forse che qualcuno li notasse. Ma, se non fossero intervenuti i carabinieri, i due cani avrebbero sofferto una morte lenta e straziante, legati a quel palo.