Coronavirus, non si arresta l’aumento dei positivi: contagiate anche le frazioni minori del Ragusano

Coronavirus, non si arresta l’aumento dei positivi: contagiate anche le frazioni minori del Ragusano

COMISO – Il veloce diffondersi dell’epidemia pone i sindaci siciliani in prima linea nella battaglia contro il virus.


Nel comune di Comiso, in provincia di Ragusa, si sarebbe verificato un aumento esponenziale delle persone positive, tanto che la sindaca Maria Rita Schembari sarebbe intervenuta sul suo profilo Facebook rivolgendosi direttamente ai propri concittadini.

Sono 44 i positivi nel nostro comune. Anche Pedalino – frazione di Comiso – fa registrare i primi due casi accertati, secondo comunicazioni ufficiali dell’ASP“, annuncia la prima cittadina.


Alcuni dei positivi verserebbero in serie condizioni, tanto da rendersi necessario il ricovero in ospedale: “Tre sono in tutto i ricoverati, di cui uno in condizioni serie. Il distanziamento, l’uso della mascherina (posta sempre su bocca e naso quando si è vicini o si parla a qualcuno) e il rispetto di ogni altra prescrizione sono indispensabili per evitare il propagarsi dei contagi“, conclude Schembari.

Immagine di repertorio