Scuola, in Sicilia in arrivo 2 milioni di test rapidi. Razza: "Tamponi a partire da giovedì"

Scuola, in Sicilia in arrivo 2 milioni di test rapidi. Razza: “Tamponi a partire da giovedì”

Scuola, in Sicilia in arrivo 2 milioni di test rapidi. Razza: “Tamponi a partire da giovedì”

PALERMO – Occhi puntati sulla riapertura delle scuole. Sono giorni importanti e settimane decisive per il ritorno tra i banchi, dopo mesi e mesi di stop. Come risaputo, la scuola è proprio uno dei luoghi in cui il rischio di diffusione del virus è altissimo. Dunque ci si sta organizzando al meglio per fronteggiare il problema.


A tal proposito nelle scorse ore l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza ha fornito gli ultimi aggiornamenti riguardanti anche il fronte scolastico. Un’importante novità riguarda l’arrivo di 2 milioni di nuovi tamponi rapidi per le scuole siciliane, un milione già disponibile in Sicilia da giovedì prossimo.

Attraverso l’utilizzo dei test rapidi verranno accelerate le operazioni di screening. Tali procedure richiederebbero solo qualche minuto per avere l’esito. La strumentazione, come dichiarato da Razza, è stata testata dall’Istituto superiore di sanità, già applicata nelle strutture aeroportuali italiane.


Lo stesso assessore aggiunge: “In Sicilia oltre 410mila sono i tamponi effettuati e oltre 170mila gli screening sierologici finora effettuati su un numero non ampio di soggetti positivi. Ciò ha permesso di classificare la Sicilia tra le regioni più presenti in Italia in rapporto tra numero di tamponi effettuati e numero di positivi“.

Fonte foto: Facebook – Ruggero Razza