Sicilia, aumentano i contagi in una delle prime zone rosse: positivo anche il sindaco, chiuse le scuole

Sicilia, aumentano i contagi in una delle prime zone rosse: positivo anche il sindaco, chiuse le scuole

Sicilia, aumentano i contagi in una delle prime zone rosse: positivo anche il sindaco, chiuse le scuole

PALERMO – Tensione a Villafrati, in provincia di Palermo, a causa dell’aumento dei contagi. In totale, al momento, sono 47 i positivi in una delle prime zone rosse della Sicilia durante il periodo del lockdown.


Tra i contagiati c’è anche il sindaco della cittadina palermitana, Francesco Agnello. Nel comune, intanto, è stata disposta la chiusura delle scuole: troppe pericolosa, per adesso, la situazione.


In questi giorni l’Asp proseguirà con il tracciamento dei contatti dopo aver già svolto i primi 131 tamponi.

Inizialmente i contagi erano circoscritti alla casa di cura Villa della Palme; adesso, invece, il contagio si è allargato in paese.

Immagine di repertorio