Precipita elicottero con operai, le parole del sindaco: “Protetti dalla croce. Un miracolo”

Precipita elicottero con operai, le parole del sindaco: “Protetti dalla croce. Un miracolo”

COLLESANO – Attimi di grande apprensione stamattina a Collesano, in provincia di Palermo, a causa di un incidente aereo.


Nello specifico, due soggetti, un pilota e un passeggero, sono precipitati con il mezzo finendo sulle campagne del territorio palermitano.

Secondo le prime ipotesi i due, al momento dell’evento, stavano effettuando dei lavori su un costone roccioso su cui, poco dopo, si sono schiantati.


Sul posto sono subito intervenuti i soccorritori, che hanno trasportato i malcapitati all’ospedale “Ciglio” di Cefalù.

Secondo quanto affermato dal personale sanitario, nessuno dei malcapitati sarebbe in pericolo di vita.

Sul caso, che avrebbe coinvolto anche un terzo operaio, si è espresso il sindaco di Collesano Giovanni Meli: “È stato un miracolo. La croce che sovrasta il costone roccioso in via Isnello ha protetto tutti. La pala dell’elicottero che ha sbattuto sul costone roccioso è schizzata come un proiettile sulle abitazioni in paese. Anche alcuni residenti hanno visto passare pezzi dell’elicottero sulle case. Se non ci sono state vittime è stato solo un miracolo. Sul luogo della sciagura c’erano tre persone: due operai e il pilota. Nessuno di loro è in pericolo di vita: anzi i due operai sono illesi. Solo il pilota si trova in ospedale per accertamenti”.

Immagine di repertorio