Palermo e Covid, contagi sempre più frequenti. Orlando: "Occorrono provvedimenti su assembramenti e orari"

Palermo e Covid, contagi sempre più frequenti. Orlando: “Occorrono provvedimenti su assembramenti e orari”

Palermo e Covid, contagi sempre più frequenti. Orlando: “Occorrono provvedimenti su assembramenti e orari”

PALERMO – Il capoluogo regionale si classifica da diversi giorni come la città siciliana con più contagi da Coronavirus (oggi +79, qui i dati regionali). Una situazione che preoccupa le autorità, in particolare il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando.


In un messaggio alla cittadinanza diffuso sui social, il primo cittadino palermitano chiede al Governo regionale e a quello nazionale provvedimenti immediati.


Dichiarazioni

“Ieri in città sanzioni per migliaia di euro a chi viola le norme di prevenzione del Covid. Anche la verifica che molti locali rispettano le norme e le fanno rispettare ai propri clienti. Ma visto l’aumento dei contagi nelle scuole, negli ospedali, ora anche al mercato ortofrutticolo, occorrono provvedimenti che limitano gli assembramenti e gli orari”.

“Chiedo che questi provvedimenti siano adottati dal Governo nazionale o regionale, altrimenti dovrò adottarli io”, si legge sulla pagina Facebook di Orlando.

La situazione a Palermo e provincia

Nelle ultime 24 ore per Palermo e provincia le notizie non sono state delle migliori, purtroppo, con notizie sui nuovi focolai a Bagheria e all’ospedale di Cefalù. Nonostante la lieta notizia dei tamponi negativi registrati nelle strutture di accoglienza di Missione Speranza e Carità, precedentemente dichiarata Zona Rossa, le parole del sindaco di Palermo sono chiare: serve responsabilità e sono necessari provvedimenti.

Appare sempre più possibile, quindi, una nuova “stretta” sulla movida, simile a quella toccata al Comune di Catania, assieme a un’attività mirata di tracciamento e chiusure selettive per evitare nuovi focolai.

“Mi vedrò costretto a chiudere zone e limitare drasticamente gli orari”, dichiara Orlando, ribadendo la responsabilità dei singoli cittadini nel contrasto al virus e invitando tutti al rispetto delle norme in attesa degli interventi auspicati da parte delle autorità competenti.

Fonte immagine: Facebook – Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo