Muore dopo intervento all'ernia, è il giorno dell'autopsia: Carmelo Lopes aveva solo 26 anni

Muore dopo intervento all’ernia, è il giorno dell’autopsia: Carmelo Lopes aveva solo 26 anni

Muore dopo intervento all’ernia, è il giorno dell’autopsia: Carmelo Lopes aveva solo 26 anni

PALERMO – Svolta sulla morte del giovane Carmelo Lopes, scomparso lo scorso 8 giugno, in seguito a un intervento andato male.


Oggi è stata effettuata l’autopsia sul corpo della vittima, per fare chiarezza sulle cause che hanno indotto al decesso.


Il 26enne era stato sottoposto a un’operazione allernia, avvenuta nella struttura ospedaliera di Palermo “Villa Sofia”. I familiari del ragazzo, supportati da un avvocato, avevano presentato denuncia per scoprire le reali dinamiche del tragico evento.

Il giovane, affetto da leucemia, accusava da settimane dolori alla schiena, ma era stato rimandato a casa con un semplice antidolorifico. A inizio giugno, nei giorni dell’intervento, sarebbe arrivata la febbre e poi un fortissimo dolore alla gamba destra. Il quadro è peggiorato in seguito a una crisi respiratoria, portando così il giovane a essere ricoverato in Rianimazione, dove poco dopo si è spento.

Fonte foto: Facebook – Carmelo Lopes