Incubo contagi, chiuse scuole e limitazioni agli esercizi commerciali. Il sindaco: “Chiusi anche i parchi”

Incubo contagi, chiuse scuole e limitazioni agli esercizi commerciali. Il sindaco: “Chiusi anche i parchi”

MISILMERI – Nuovi contagi all’interno della provincia di Palermo, precisamente a Misilmeri. In attesa dell’esito dei tamponi, infatti, le persone positive al virus sono salite a sei.


A scopi precauzionali quindi la prima cittadina, Rosalia Stradelli, ha stabilito la chiusura delle scuole e alcune limitazioni agli esercizi commerciali fino a domenica.

Queste restrizioni, sempre secondo quanto detto dalla sindaca, serviranno per consentire all’Asp di effettuare i controlli sulle persone monitorate. Nel frattempo l’ordinanza emessa prevede che i dirigenti scolastici dei vari istituti mettano in atto iniziative finalizzate a garantire la continuità scolastica.


Attività come palestre, impianti sportivi, scuole da ballo e sale giochi dovranno chiudere entro le 22, mentre saranno chiusi i parchi comunali e i circoli e le associazioni ricreative e musicali. Infine, per quanto riguardano le attività di ristorazione, esse potranno restare aperte fino alle 22 solo se ci saranno persone sedute al tavolo.

Immagine di repertorio