Coronavirus, Altavilla piange la sua prima vittima oltreoceano: addio a Marco Di Franco

Coronavirus, Altavilla piange la sua prima vittima oltreoceano: addio a Marco Di Franco

Coronavirus, Altavilla piange la sua prima vittima oltreoceano: addio a Marco Di Franco

ALTAVILLA MILICIA – Siciliano muore a Chicago a causa del Coronavirus. Da giorni era ricoverato in ospedale.


Si tratta di Marco Di Franco, originario di Altavilla Milicia che da tempo viveva in America. Poliziotto di 50 anni trasferito da anni oltreoceano, dove aveva trovato lavoro e famiglia.


A comunicare della triste perdita è il primo cittadino della comunità di Altavilla Milicia: “Altavilla piange la sua prima vittima del terribile Covid19. Marco Di Franco viveva a diversi chilometri di distanza da Altavilla, ma della sua terra d’origine portava non soltanto il nome, ma quei valori di generosità, altruismo e umanità che, da sempre, hanno contraddistinto la parte migliore del nostro Paese”.

Un ragazzo buono e semplice morto da eroico servitore non solo della città di Chicago, dove era un apprezzato agente di polizia, ma dell’intera umanità, tribolata e unita dallo stesso tragico sgomento“, prosegue Pino Virga

Il poliziotto siciliano lascia la moglie e due figli piccoli.

Fonte foto: Facebook – Comune di Altavilla Milicia