Boom di contagi in caserma, tutti i carabinieri positivi: nuova "zona rossa" in Sicilia

Boom di contagi in caserma, tutti i carabinieri positivi: nuova “zona rossa” in Sicilia

Boom di contagi in caserma, tutti i carabinieri positivi: nuova “zona rossa” in Sicilia

MEZZOJUSO – Boom di contagi a Mezzojuso, dove già la situazione emergenziale era precaria. Nello specifico, sono tutti positivi i carabinieri della Stazione locale.


Occorre correre ai ripari e dalle 14 in poi sarà indicata come “zona rossa” per contenere al massimo il contagio in un paese piccolo che non può permettersi sbagli. In totale, a Mezzojuso, si registrano ben 40 positivi, proprio per questo si è deciso in tal senso.


La comunicazione della positività dei militari è stata già prontamente inviata al comando provinciale di Palermo. Nelle prossime ore si deciderà, nello specifico, il da farsi.

Da ieri da quando è stata presa la decisione siamo in continuo contatto con la Prefettura. Abbiamo già stabilito tutte le procedure per rendere efficace la zona rossa. I dipendenti comunali sono stati tutti messi in smartworking e le scuole sono state chiuse. La situazione sarà monitorata ogni giorno“, afferma il vice prefetto Rosa Inzerilli della commissione prefettizia.

Immagine di repertorio