Aumentano i contagi alla Corte d'Appello: positive due persone, attività limitata fino al 30 settembre

Aumentano i contagi alla Corte d’Appello: positive due persone, attività limitata fino al 30 settembre

Aumentano i contagi alla Corte d’Appello: positive due persone, attività limitata fino al 30 settembre

PALERMO – Ancora casi di virus nelle aule giudiziarie di Palermo.


Dopo quello di due settimane fa, sempre alla Corte dAppello del capoluogo siciliano, precisamente all’Ufficio Nep (Notificazioni Esecuzioni Protesti) sono risultati positivi un ufficiale giudiziario, ricoverato in ospedale, e un assistente giudiziario.


Si attende l’esito del tampone per altre due persone. Intanto il presidente della Corte d’Appello, Matteo Frasca, ha disposto che fino al prossimo 30 settembre laccettazione delle richieste di notificazione ed esecuzione venga fatta solo per gli atti giudiziari con scadenza processuale entro le successive 24 ore.

Nel frattempo è stata riformulata dalla Corte d’Appello la richiesta dei test sierologici anche per il persone dell’Ufficio Nep.

Immagine di repertorio