Ancora contagi in Tribunale, positivi altri due avvocati del Foro di Palermo: si sollecita lo smart working

Ancora contagi in Tribunale, positivi altri due avvocati del Foro di Palermo: si sollecita lo smart working

PALERMO – Ancora contagi al Tribunale di Palermo: questa volta risulterebbero positivi due avvocati, che si aggiungano alla lista dei precedenti contagiati.


A comunicarlo è il sindacato Uilpa che ha sollecitato anche l’applicazione dello smart working, come via per contenere il rischio contagio.

Alfonso Farruggia, segretario generale della Uil Pubblica Sicilia ha dichiarato: “La curva dei contagi cresce a livelli esponenziali: soltanto negli ultimi giorni, altri due avvocati del Foro di Palermo sono risultati positivi“.


Una situazione complessivamente preoccupante che ha giustamente indotto l’esecutivo a mettere in atto ulteriori restrizioni sia in ambito lavorativo che sociale e, nello specifico, il lavoro da remoto è previsto, nella Pubblica Amministrazione, con misure che sono state definite con un innalzamento compreso tra un minimo del 50% fino a un massimo del 70%, una novità che accogliamo favorevolmente, anche in considerazione dei recenti casi di contagio verificatisi all’interno della cittadella giudiziaria“, conclude.

Immagine di repertorio