84.447 euro: maxi-cartella esattoriale per Biagio Conte

84.447 euro: maxi-cartella esattoriale per Biagio Conte

84.447 euro: maxi-cartella esattoriale per Biagio Conte

PALERMO – Trema Biagio Conte davanti a quella bolletta. Gli è arrivata, infatti, una cartella esattoriale da 84. 447 euro e 57 centesimi.


Una stangata non indifferente per il missionario laico che da mercoledì è sparito dalla circolazione. Non ne hanno notizia neanche i volontari della missione “Speranza e Carità“. Biagio Conte si tiene in contatto solo con Padre Pino Vitrano.


Il missionario, dopo venticinque anni di lavoro accanto ai poveri, ha fatto sapere che lascia Palermo perché si sente abbandonato dalle istituzioni. In realtà anche lo scorso anno gli era arrivata una notifica di pagamento da parte della Serit di oltre ottantamila euro per la Tarsu.

Ieri la nuova doccia fredda: gli ottantamila dello scorso anno ora sono più di ottantaquattro e non mancano neanche i centesimi.

La redazione di NewSicilia.it ha provato a mettersi in contatto con i diretti interessati che però sono sfuggenti e si trincerano dietro il silenzio. La domanda, allora, sorge spontanea: tutto quello che è stato detto è vero? o è solo un modo per farsi notare?