Compleanno amaro per Berlusconi, l'ex Premier spegne 84 candeline in quarantena: attesa per il responso del test

Compleanno amaro per Berlusconi, l’ex Premier spegne 84 candeline in quarantena: attesa per il responso del test

Compleanno amaro per Berlusconi, l’ex Premier spegne 84 candeline in quarantena: attesa per il responso del test

Compleanno particolare per il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. L’ex presidente del Consiglio, spegnerà oggi le sue 84 candeline in quarantena nella sua residenza di Arcore, in provincia di Monza, lontano da familiari e conoscenti e in esclusiva compagnia della fidanzata Marta Fascina.


Berlusconi, infatti, attende ancora un risultato negativo dal test per il Coronavirus che tarda ad arrivare.


L’ex presidente del Milan risulta ormai contagiato da un mese circa e soltanto un nuovo responso, in arrivo probabilmente proprio in queste ore, potrebbe spianare la strada verso la guarigione.

Berlusconi, durante le ultime settimane, ha trascorso anche alcuni giorni ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano dopo aver lamentato l’aggravamento di alcuni sintomi da Covid-19.

Immagine di repertorio