La mamma lo cambia, bimbo ingoia ventosa e muore al Policlinico. Aperta una inchiesta, indagati i genitori

La mamma lo cambia, bimbo ingoia ventosa e muore al Policlinico. Aperta una inchiesta, indagati i genitori

La mamma lo cambia, bimbo ingoia ventosa e muore al Policlinico. Aperta una inchiesta, indagati i genitori

MESSINA – La Procura del capoluogo peloritano ha aperto un’inchiesta sulla morte del bimbo di 10 mesi avvenuta venerdì scorso per l’ostruzione delle vie respiratorie causata dall’ingerimento di un oggetto.


Secondo la ricostruzione dell’accaduto, il piccolo avrebbe ingoiato una ventosa appartenente a una clessidra mentre la madre era impegnata a cambiargli un indumento intimo.


Il corpo estraneo sarebbe tuttavia rimasto incastrato in gola e rimosso solo dopo alcuni minuti dall’intervento di una vicina di casa, infermiera di professione.

Il bambino, dopo l’accaduto, è stato trasportato urgentemente dai sanitari del 118 al Pronto Soccorso del Policlinico di Messina, spirando nel giro di poche ore.

Risulterebbero attualmente indagati i genitori del pargolo con l’accusa di omicidio colposo. Madre e padre del bambino sarebbero già stati ascoltati dagli inquirenti.

Immagine di repertorio