Choc nelle campagne siciliane, 28enne ferito a colpi di fucile: trasportato in ospedale, fermato cacciatore

Choc nelle campagne siciliane, 28enne ferito a colpi di fucile: trasportato in ospedale, fermato cacciatore

Choc nelle campagne siciliane, 28enne ferito a colpi di fucile: trasportato in ospedale, fermato cacciatore

MESSINA – Un giovane di 28 anni è stato ritrovato stamattina gravemente ferito in una pozza di sangue nelle campagne della frazione di Tipoldo, a Messina.


Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, il ragazzo sarebbe stato raggiunto da alcuni colpi di fucile. Poco distante dal luogo del ritrovamento, è stata notata anche un’auto precedentemente bruciata dalle fiamme.


Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri. Il 28enne è stato trasportato in gravissime condizioni al Policlinico del capoluogo peloritano per la cura delle ferite, mentre è già partita l’indagine da parte degli inquirenti per fare piena luce sull’accaduto.

Secondo le ultime indiscrezioni, sarebbe già stato fermato un uomo di 71 anni, cacciatore, rintracciato in zona e ritenuto il possibile autore della sparatoria.

Immagine di repertorio