Cateno De Luca andrà a processo, Bonafede autorizza la Procura di Messina a procedere

Cateno De Luca andrà a processo, Bonafede autorizza la Procura di Messina a procedere

Cateno De Luca andrà a processo, Bonafede autorizza la Procura di Messina a procedere

MESSINA – Il Guardasigilli Alfonso Bonafede ha autorizzato la Procura di Messina a procedere nei confronti del sindaco di Messina, Cateno De Luca.


De Luca era stato iscritto nel registro degli indagati a fine marzo in seguito alla denuncia del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.


Era stato accusato del reato di vilipendio previsto dall’articolo 290 del codice penale.

Per questi tipi di reati, affinché si possa esercitare l’azione penale attraverso la richiesta di rinvio a giudizio o di emissione di decreto penale di condanna, è necessaria l’autorizzazione del Guardasigilli.

De Luca si era reso protagonista di durissime critiche alla gestione del Viminale dell’emergenza sanitaria, culminate in una corsa agli imbarcaderi della Caronte e Tourist per impedire lo sbarco da una nave dalla Calabria.

Immagine di repertorio