Gabriele Paolini, prosegue il processo per pedofilia: confermata condanna a 5 anni

Gabriele Paolini, prosegue il processo per pedofilia: confermata condanna a 5 anni

Gabriele Paolini, prosegue il processo per pedofilia: confermata condanna a 5 anni

Confermata la condanna a 5 anni di carcere per il disturbatore televisivo Gabriele Paolini nell’ambito del processo di secondo grado per produzione di materiale pedopornografico e tentata violenza sessuale ai danni di minori di 17 anni.


Lo ha deciso nelle scorse ore la Corte d’Appello di Roma. Nel 2017 era stata emessa la condanna a 5 anni in primo grado.


Il noto personaggio televisivo è stato arrestato nel 2013 con l’accusa di aver avuto rapporti sessuali con 3 minorenni. Momenti di intimità non gratuiti, ma presumibilmente ripagati con soldi e regali di valore.

Nonostante le accuse siano state respinte più volte da Paolini e dagli avvocati difensori, a testimoniare quanto detto sarebbero in possesso degli inquirenti materiali fotografici e in video con scene a sfondo sessuale con protagonisti l’odierno imputato e alcuni ragazzi.

Fonte immagine: Commons Wikimedia – di Wikimilio