Emergenza sanitaria in Italia, non si arrestano i contagi: +2.578 nuovi casi - I DATI aggiornati

Emergenza sanitaria in Italia, non si arrestano i contagi: +2.578 nuovi casi – I DATI aggiornati

Emergenza sanitaria in Italia, non si arrestano i contagi: +2.578 nuovi casi – I DATI aggiornati

Contagi in costante aumento in Italia. Il bollettino nazionale segnala oggi ben 2.578 nuovi casi, per un totale da inizio emergenza di 325.329 positivi.


Sono 18 i decessi registrati oggi in Italia (35.986 in totale). Gli attualmente positivi raggiungono quota 57.429, con un incremento di 1.863 soggetti.


Infine sono 697 le persone che oggi hanno sconfitto il virus, per un totale di 231.914 dimessi/guariti.

Questi i casi regione per regione (totale casi, attuali e incremento):

  • Lombardia: 108.065 (9.361) (314);
  •  Piemonte: 36.183 (3.370) (173);
  •  Emilia-Romagna: 35.922 (4.954) (179);
  •  Veneto: 28.624 (4.235) (261);
  •  Lazio: 17.509 (7.933) (244);
  •  Toscana: 15.579 (3.962) (188);
  •  Campania: 14.337 (7.400) (412);
  •  Liguria: 13.869 (1.877) (121);
  •  Puglia: 8.234 (2.897) (151);
  •  Marche: 8.143 (941) (59);
  •  Sicilia: 7.681 (3.247) (85);
  •  P.A. Trento: 6.175 (629) (34);
  •  Friuli Venezia Giulia: 4.890 (851) (50);
  •  Abruzzo: 4.577 (995) (37);
  •  Sardegna: 4.229 (2.279) (111);
  •  P.A. Bolzano: 3.645 (616) (32);
  •  Umbria: 2.676 (695) (72);
  •  Calabria: 2.063 (575) (19);
  •  Valle d’Aosta: 1.333 (81) (7);
  •  Basilicata: 920 (390) (14);
  •  Molise: 675 (141) (15).