Aidone, alla scoperta del "Macellum" di Morgantina gemello di Ostia e Pompei

Aidone, alla scoperta del “Macellum” di Morgantina gemello di Ostia e Pompei

Aidone, alla scoperta del “Macellum” di Morgantina gemello di Ostia e Pompei

AIDONE – L’Archeoclub “Aidone-Morgantina” nell’ambito delle proprie attività ha organizzato, con la collaborazione del Museo di Aidone, presso il sito di Morgantina la 7passeggiata archeologica che si terrà sabato 13 settembre.


Il prof. Hal Sharp, architetto, archeologo e storico, illustrerà il “Macellum”, esponendo ai partecipanti gli esiti dei suoi studi.


L’edificio, situato nell’agorà superiore, fu costruito nella seconda metà II sec. a. C. dopo la conquista di Morgantina da parte dei Romani ed  è uno dei più antichi  mercati coperti conosciuti fino ad oggi assieme a quelli di  Ostia e Pompei.

La presidente, Alessandra Mirabella, sottolinea che tali iniziative tendono ad accrescere la conoscenza dell’immenso patrimonio storico ed archeologico di Morgantina, poiché una maggiore consapevolezza della ricchezza del proprio territorio può contribuire a incrementare il turismo colto e nello stesso tempo a sensibilizzare maggiormente tutti coloro, politici e amministratori, dalle cui scelte e azioni dipende  la valorizzazione del sito.

L’Archeoclub non solo organizza eventi, quali la decennale “Tra mito e storia… Morgantina rivive” e le passeggiate archeologiche, ma interviene anche, con la partecipazione di volontari, nella manutenzione di due  case dell’ area archeologica (Casa della cisterna ad arco e dei capitelli tuscanici) curandone ogni anno la diserbatura.

Rosa Muscarà