Choc all'Oasi di Troina, violenze sessuali su disabile positiva: è incinta, indagini in corso

Choc all’Oasi di Troina, violenze sessuali su disabile positiva: è incinta, indagini in corso

Choc all’Oasi di Troina, violenze sessuali su disabile positiva: è incinta, indagini in corso

TROINA – Una vicenda che si tinge di giallo quella che vede protagonista una disabile, ospite del noto centro specializzato Oasi di Troina, in provincia di Enna. Quest’ultimo è noto per essere stato uno dei maggiori focolai in pieno lockdown.


La giovane, affetta da gravi problemi mentali, sarebbe stata vittima di violenza sessuale e adesso la stessa è incinta. Pare che la gravidanza sia da ricollegarsi proprio al periodo dello scorso aprile. Lasso di tempo in cui la malcapitata, risultata positiva al virus, si trovava all’interno della struttura.


Sul caso sta indagando la Procura di Enna, che ha aperto un’inchiesta per violenza sessuale. Gli agenti si stanno occupando delle indagini e, a tal proposito, starebbero ascoltando il personale della struttura che avrebbe interagito con la donna. Si sta cercando di ricostruire in tutti i modi quanto drammaticamente accaduto qualche mese fa.

Immagine di repertorio