L’ex Lucarelli ingabbia il Catania di Raffaele, a Lentini finisce 1-3 per la Ternana – RIVIVI LA CRONACA

L’ex Lucarelli ingabbia il Catania di Raffaele, a Lentini finisce 1-3 per la Ternana – RIVIVI LA CRONACA

CATANIA – Impegno infrasettimanale per il lanciatissimo Catania di Giuseppe Raffaele, reduce da tre vittorie consecutive e deciso a non fermarsi. I rossazzurri sono impegnati stasera nel confronto con la Ternana allenata dall’x tecnico Cristiano Lucarelli. Seguite la diretta del match degli etnei in nostra compagnia.


Per aggiornare la diretta premere F5 o effettuare uno scroll verso il basso se si usa un dispositivo mobile

COMMENTO


22,40 – Catania che cede per 1-3 in casa contro la Ternana dell’ex Lucarelli. Gli umbri conquistano con merito i tre punti dimostrandosi cinici ed efficaci in zona gol. Etnei che non riescono a creare occasioni limpide ma che segnano ancora una volta soltanto su calcio piazzato. Gara tatticamente perfetta da parte del tecnico toscano che imbavaglia le fonti di gioco etnee e pratica un pressing asfissiante per tutti i 90 minuti. Per il Catania poche note positive, tra queste la reazione nel finale dopo la rete di Maldonado. Da Salvatore Rocca è tutto, appuntamento al prossimo match dei rossazzurri.

SECONDO TEMPO

90’+5′ – Fischio finale, la Ternana batte il Catania per 1-3. Cede per la prima volta in campionato la formazione rossazzurra

90’+3′ – Mantiene il possesso palla la Ternana che non vuole rischiare disattenzioni di troppo

89′ – Saranno 5 i minuti di recupero

86′ – Spinge ancora il Catania alla ricerca di un’altra rete in grado di rendere il passivo meno pesante

84′ – Fuori Damian, dentro Proietti. Ancora una sostituzione in casa rossoverde

82′ – Cresce il Catania di intensità, adesso Lucarelli chiede ai suoi maggiore attenzione per evitare possibili pericoli

79′ – MALDONADO! Grande conclusione da punizione del regista rossazzurro! Catania-Ternana 1-3

77′ – Si innervosisce la gara, cartellino giallo per Emmausso che affonda Peralta a centrocampo. Fallo evitabile

75′ – Giostra facilmente il pallone la Ternana che ha fatto pressing per tutto il match e ha sempre disinnescato le fonti di gioco rossazzurre

72′ – Cross di Calapai che attraversa tutta l’area di rigore con Gatto che si lamenta per una trattenuta, la rimette in mezzo Emmausso ma il portiere ospite la blocca senza problemi

68′ – Tutto facile per la formazione di Lucarelli. Nel frattempo altro cambio con Izco che va a sostituire Manneh. In casa Ternana c’è Peralta per Palumbo

65′ – Raffaele tira fuori Sarao dal campo e fa entrare Gatto.

64′ – DEFENDI! Arriva la terza rete della Ternana, stavolta a esultare è Defendi

62′ – Cambia Lucarelli: fuori Falletti, dentro Paghera

61′ – ANCORA RAICEVIC! Ternana vicina al tris con il suo attaccante, brivido per la formazione rossazzurra

59′ – Vola sulle ali dell’entusiasmo la Ternana che si dimostra efficace in zona gol, Catania quasi mai pericoloso. Parziale al momento meritato

58′ – RAICEVIC RADDOPPIA! Niente da fare per il portiere rossazzurro che sfrutta a dovere il cross di Mammarella sbucando tra i difensori centrali etnei e depositando facilment in porta. Catania-Ternana 0-2

55′ – Scappa Manneh sulla destra, l’esterno rossazzurro si conquista un’interessante punizione

53′ – Dentro Emmausso e Pinto, fuori Biondi e Zanchi. Altro cambio per Raffaele che preferisce mettere forze fresche per spingere di più

52′ – Angolo, manco a dirlo, per la Ternana: Partipilo però commette fallo dagli sviluppi

50′ – Prova a impostare il Catania, la Ternana si dimostra capace di reggere

47′ – Scontro tra Biondi e Damian, si riparte da un calcio di punizione per gli ospiti

46′ – Inizia la ripresa, vedremo se la formazione di Raffaele si dimostrerà capace di riequilibrare il match. C’è un cambio per il Catania: dentro Rosaia, fuori Albertini. Per la Ternana, invece, Raicevic rileva Vantaggiato

INTERVALLO

21,36 – Catania volitivo ma poco incisivo sotto porta, Ternana che si dimostra squadra di categoria e coriacea che ha messo più di un’occasione la formazione di Raffaele in difficoltà. Il vantaggio degli ospiti è meritato, con i rossazzurri imprecisi nel chiudere difensivamente nell’occasione della rete di Partipilo. Il tecnico rossazzurro dovrà necessariamente cambiare qualcosa per raddrizzare la gara.

PRIMO TEMPO

45’+2′ – Sforbiciata aerea da parte di Biondi, bel tentativo ma l’esterno rossazzurro non inquadra la porta

45’+1′ – VANTAGGIATO! Grande occasione ancora per la Ternana e Martinez che ci mette la pezza bloccando in tempo la conclusione dell’attaccante

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero concessi dal direttore di gara

43′ – Catania che prova a riunirsi, nel frattempo Mammarella rimane a terra. Istanti di “pausa” in campo

41′ – TERNANA IN VANTAGGIO! Gol degli ospiti con Partipilo, la sbloccano gli ospiti con un colpo di testa del giocatore rossoverde

39′ – Manovra rasoterra la Ternana, fa buona guardia la difesa etnea

36′ – Biondi a terra, paga uno scontro duro ma involontario. Sanitari in campo

35′ – Contropiede rossazzurro, Albertini riparte ma la palla viene rubata puntualmente da Torromino! Buon intervento dell’ospite

33′ – Qualche errore di troppo in impostazione per la formazione di Raffaele, la Ternana conquista l’ennesimo calcio d’angolo su una propria incursione

29′ – Gran conclusione di Manneh che viene deviata da un ospite in calcio d’angolo

27′ – Prova a rialzare la cresta il Catania, crossa radente di Zanchi che viene intercettato dalla difesa ospite. Subito dopo, riconquista il possesso la Ternana

25′ – Alza la pressione la Ternana, ancora un calcio d’angolo per gli ospiti. Sta giostrando meglio la palla la formazione di Lucarelli

22′ – Vantaggiato protesta per un fallo non fischiato, il direttore di gara gli mostra il cartellino giallo

18′ – Conclusione dal limite di Calapai che viene deviata in angolo da Mammarella, interessante lo spunto precedente di Albertini a liberare l’esterno destro etneo

15′ – Sarao si conquista un calcio d’angolo dopo aver difeso palla, tanta abnegazione da parte della punta rossazzurra. Nulla di fatto dai suoi sviluppi

13′ – Amministra il pallone la Ternana, prova a imporsi la formazione umbra

11′ – Si sveglia il Catania con Manneh! Conclusione dell’esterno che costringe il portiere ospite in una deviazione in angolo

9′ – Fallo a centrocampo di Claiton su Vantaggiato, molto mobile l’attaccante della Ternana che sta creando più di un grattacapo alla retroguardia rossazzurra

7′ – Ancora Partipilo! Tiro e pallone che finisce tra i guantoni di Martinez, sicurezza tra i pali

6′ – Traversa della Ternana! Colpo di testa di Partipilo su suggerimento di Vantaggiato e pallone che tocca il legno lungo! Occasionissima per gli ospiti

3′ – Fa buon pressing la formazione rossazzurra che prova a infastidire fin da subito l’avversario

1′ – Partiti, il direttore di gara fischia l’avvio di Catania-Ternana

PREPARTITA

20,43 – Una variazione dell’ultimo minuto in casa Catania, problemi fisici per Tonucci che verrà sostituito da Zanchi. Possibile il ritorno al 3-4-3, a differenza di quanto comunicato nella formazione ufficiale.

20,40 – Condizioni meteo favorevoli allo stadio “Angelino Nobile” di Lentini. Previsti cielo sereno e una temperatura di circa 17 gradi al momento dello “start” della partita.

20,35 – Catania e Ternana sono tornate negli rispettivi spogliatoi. Tra dieci minuti il direttore di gara darà ufficialmente il via alla contesa tra rossazzurri e rossoverdi.

20,30 – ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Catania (4-3-3): Martinez; Calapai, Tonucci, Claiton, Silvestri; Maldonado, Welbeck, Albertini, Manneh, Sarao, Biondi. Allenatore: Giuseppe Raffaele

Ternana (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Kontek, Mammarella; Palumbo, Damian, Partipilo, Falletti; Torromino, Vantaggiato. Allenatore: Cristiano Lucarelli

20,20 – Le due formazioni stanno ultimando la fase di riscaldamento prima del fischio d’inizio della gara, fissato per le 20,45.

20,15 – Ricordiamo che l’arbitro di questa gara è il signor Matteo Marcenaro, della sezione A.I.A. di Genova. Il direttore di gara coadiuvato dagli assistenti Claudio Gualtieri (Asti) e Mattia Massimino (Cuneo). Quarto ufficiale il signor Mario Saia (Palermo).

20,10 – All’Angelino Nobile di Lentini saranno presenti poche centinaia di spettatori, in virtù della parziale apertura al pubblico fino al 15% della capienza totale omologata.

20,05 – La Ternana si presenta al cospetto del Catania come squadra dall’organico forte e completo. Una formazione che mantenuto l’ossatura della scorsa stagione, confermando la stella Falletti (ex Palermo) e accogliendo giocatori graditi a Lucarelli come Raicevic.

20.00 – I precedenti in Sicilia tra Catania e Ternana parlano di 16 partite: 6 vittorie rossazzurre, 6 pareggi e 4 successi rossoverdi. L’ultimo incrocio casalingo risale al 23 febbraio scorso con il match disputato al “Massimino” e conclusosi sullo 0-0.

19,50 – Sfida con il passato per il tecnico delle “fere”, Cristiano Lucarelli. L’allenatore toscano ha guidato i rossazzurri durante le stagioni 2017/2018 e 2019/2020, sempre nel campionato di Serie C. L’ex bandiera del Livorno ha lasciato un ottimo ricordo ai piedi dell’Etna, ma stasera ritornerà da avversario per la terza volta dopo il doppio confronto andata/ritorno della stagione 2016/2017 da allenatore del Messina.

19,45 – Sono 23 i giocatori convocati da mister Raffaele per la gara di stasera. Nella lista non figurano Dall’Oglio e Piccolo, che scontano problemi fisici, mentre torna disponibile Pinto. In casa Ternana, invece, mancheranno i difensori Celli e Diakité, infortunati, mentre viene arruolato per la prima volta il nuovo arrivo Casadei.

19,40 – Anche questa gara interna dei rossazzurri, così come avvenuto per l’incontro con la Juve Stabia, si disputerà sul terreno di gioco dell’impianto “Angelino Nobile” di Lentini in attesa del completamento dei lavori di ripristino del manto erboso del “Massimino”.

19,30 – Amici di NewSicilia.it un caloroso saluto da Salvatore Rocca e benvenuti alla diretta testuale di Catania-Ternana, match valido per la 6° giornata del campionato di Serie C Girone C.