L'hang di Selvaggio a Vienna e Bratislava

L’hang di Selvaggio a Vienna e Bratislava

L’hang di Selvaggio a Vienna e Bratislava

CATANIA – Con il suo hang drum sotto braccio, a giorni partirà per Vienna e Bratislava.


Marco Selvaggio, avvocato per caso e artista di sangue, lascerà Catania per valicare le Alpi e suonare per la terza volta al Buskers Festival di Vienna che ravviverà la città dal cinque al sette settembre.


E senza perdere un attimo, subito dopo, raggiungerà con i suoi dischi volanti lo Hlava 22 di Bratislava.

Saranno concerti molto particolari che vedranno protagonista indiscusso questo strumento più unico che raro, costruito in Svizzera e che pochissime persone sanno suonare.

Marco insieme con i musicisti che lo accompagneranno durante questi viaggi musicali, mescolerà le dolci sonorità dell’hang alla musica elettronica per catturare così in maniera originale l’attenzione del pubblico.

E per l’occasione gli faranno da spalla il chitarrista Giuseppe Nicotra e il maestro di Viola Giuseppe Corrieri.

Questi concerti non sono altro che l’ apri pista al nuovo album per la Waterbirds Records che uscirà a ottobre e vedrà la collaborazione di molti artisti internazionali.