Iniziato l’anno scolastico 2020/21 al "De Felice Giuffrida-Olivetti"

Iniziato l’anno scolastico 2020/21 al “De Felice Giuffrida-Olivetti”

Iniziato l’anno scolastico 2020/21 al “De Felice Giuffrida-Olivetti”

CATANIA – Ieri, 22 settembre 2020, alle ore 08,30, all’Istituto “De Felice Giuffrida-Olivetti” di Catania, il suono della campanella ha dato inizio al nuovo anno scolastico.


Le classi coinvolte in data odierna sono state tutte le “prime”, sia del plesso di piazza Roma sia del plesso di via Del Bosco. Gli studenti dell’ISS De Felice-Giuffrida e della 1° SC Olivetti, prima di recarsi nelle loro aule, sono stati introdotti nel cortile interno dell’istituto dove la Dirigente, Ing. Prof.ssa Anna De Francesco, li ha accolti con un sentito discorso di benvenuto.


La Dirigente ha augurato a tutti un buon anno scolastico ma ha anche ricordato agli studenti la situazione di emergenza che stiamo vivendo. “È compito di ognuno – afferma la Preside – osservare tutte le misure di prevenzione dell’infezione (uso corretto e costante della mascherina, distanziamento interpersonale, igienizzazione frequente delle mani) al fine di garantire a tutti il ‘Diritto alla Salute'”.

Dopo il saluto della Dirigente i ragazzi, insieme ai loro insegnanti, si sono diretti ordinatamente, in fila indiana, verso le aule loro assegnate. Secondo momento importante della giornata è stato segnato dall’incontro della Dirigente con i genitori degli alunni delle classi prime. La Preside ha voluto augurare anche a loro un buon anno scolastico e ha sottolineato quanto sia importante il rapporto di collaborazione scuola-famiglia per il successo formativo dei giovani.

I genitori, emozionati tanto quanto i figli, hanno condiviso ansie e preoccupazioni per la salute dei loro ragazzi, sul rischio di assembramenti e possibili contagi. La Dirigente li ha rassicurati fornendo loro delucidazioni sul piano organizzativo dell’Istituto e sui metodi di prevenzione adottati per ridurre il rischio di infezione.

Inoltre la DS ha comunicato ai genitori che agli alunni delle prime classi sarà garantita la socializzazione, infatti frequenteranno sempre in presenza, pertanto a loro sono state assegnate le aule più grandi dell’Istituto dove è possibile mantenere il distanziamento fisico di un metro, come da norme specifiche in vigore all’inizio della scuola.

Alla fine dell’incontro con i genitori degli alunni frequentanti il plesso di piazza Roma, la Dirigente si è recata nel plesso di via Del Bosco per accogliere, anche qui, alunni e genitori e augurare loro un buon anno scolastico.