Siculino, Siculina e gli ispirati dal lockdown, la nota di Rosario Rigano: "Nome e logo di mia proprietà"

Siculino, Siculina e gli ispirati dal lockdown, la nota di Rosario Rigano: “Nome e logo di mia proprietà”

Siculino, Siculina e gli ispirati dal lockdown, la nota di Rosario Rigano: “Nome e logo di mia proprietà”

CATANIA – Nei giorni scorsi abbiamo pubblicato un articolo riguardante la presunta “nascita” di due pupazzi durante il periodo del lockdown, Siculino e Siculina, dal titolo Siculino e Siculina, i pupazzi siciliani nati durante il lockdown per far sorridere i bambini“.


Oggi ci giungono chiarimenti da parte di Rosario Rigano – narratore, scrittore e giornalista – che pubblichiamo integralmente, ritenendo doverose le motivazioni esposte riguardanti la proprietà del logo e del nome di “Siculina”.


Di seguito, pubblichiamo integralmente la nota.

“Premessa: il nome Siculina, (nei due generi, plurale incluso), è nato, secondo il pensiero del suo ideatore, cioè io, come testimonial di un periodo storico siciliano che oscilla dal 488 al 450 a.C. ovvero nel periodo in cui i Siculi ebbero a capo Ducezio, nativo di Mene, odierna Mineo avendolo eletto loro Re, (da qui la ristampa del libro ad essa dedicato in occasione del 18° “Dic. 2020”della mia mascotte), ma nello stesso tempo mascotte dei siciliani nel mondo sin dall’anno 2000. Nome e logo sono di mia proprietà in quanto registrati all’UIBM (Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, per le categorie interessate) presso la Camera di Commercio di Catania dal dicembre 2002 e, nello stesso il nome Siculina è nome di testata giornalistica, cartaceo e online a cadenza quotidiana registrato all’Ufficio Giornali e Periodici presso il Tribunale di Catania a far data dal 2003. www.siculina.it – Portale del turismo siciliano. Che intendo tutelare in tutte le sedi.

Siculina è un vettore di natura culturale, ha avuto menzioni nel portale dell’Università Sorbonne di Parigi, su Wikipedia, sul sito della Fondazione Maccabi di Tel Aviv (Israele), nella pagina eventi dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana per la promozione del progetto Poliphemus e patrocini da parte di Regione Siciliana Assessorato dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Unesco, Iccrom, ex Provincia Regionale di Catania, Città di Acireale.

Siculina in formato cartaceo a cadenza mensile è stato distribuito in tutta Italia grazie a Poste Italiane in abbonamento postale a: Proloco, Fondazioni e Associazioni turistiche ed enti turistici comunali e provinciali dal 2003 al 2007. Siculina.it è mascotte della Sicilia in ogni parte del mondo dove risiedono siciliani, come Argentina, Australia e Canada.

Nessuno ha inventato niente durante questo trascorso lockdown semmai COPIATO una proprietà intellettuale altrui a scopi spudoratamente commerciali. Tutto questo, con buona pace di chi lo ha pubblicato”.