Incidente nel Catanese, muore Giuseppe Natale Testa: tornava a casa la guardia giurata di Aci Catena

Incidente nel Catanese, muore Giuseppe Natale Testa: tornava a casa la guardia giurata di Aci Catena

Incidente nel Catanese, muore Giuseppe Natale Testa: tornava a casa la guardia giurata di Aci Catena

CATANIA – Aveva appena 55 anni la guardia giurata deceduta intorno alle 7,30 di ieri mattina, mentre si trovava a bordo di una Renault Clio, proveniente da Gela/Caltagirone e in direzione Catania.


La dinamica dell’incidente

Secondo quanto riportato dai colleghi di Kalat News, Giuseppe Natale Testa, di Aci Catena, stava tornando a casa dopo una lunga notte di lavoro in un istituto di vigilanza privata.


Le cause di quanto accaduto sono al momento sconosciute, anche se l’ipotesi più accreditata pare sia un colpo di sonno che avrebbe fatto perdere il controllo del mezzo al 55enne finendo contro un muro di cinta e morendo sul colpo.

A nulla, infatti, sono serviti gli aiuti dei sanitari del 118 giunti sul luogo della tragedia, e nemmeno l’intervento dell’elisoccorso dell’ospedale Cannizzaro di Catania ha potuto strappare l’uomo alla morte.

Diversi i politraumi riportati dalla vittima che non gli avrebbero lasciato scampo. Il corpo dell’uomo pare fosse bloccato all’interno dell’abitacolo dell’auto. I vigili del fuoco avrebbero estratto la vittima e consegnata al personale medico che ha tentato il tutto per tutto per riportarlo in vita. Il mezzo sarebbe stato recuperato all’interno di un canale di scolo.

I messaggi di cordoglio

Diversi i messaggi di cordoglio che hanno riempito il web in queste ore: tanti i colleghi che puntano il dito contro turni massacranti e per pochi spiccioli. “Addio Natale, uomo e padre esemplare, ti porterò sempre nel mio cuore. Con te ho passato tantissimi anni di lavoro. Abbiamo espletato tanti servizi insieme. Possa tu R.I.P e la terra esserti lieve. Alla tua splendida famiglia il mio più sentito cordoglio“, scrive Dino.

Fonte immagine Cronaca Social