Giovanni Paolo II: a fuoco il portone della chiesa che ne ospiterà le reliquie a Paternò

Giovanni Paolo II: a fuoco il portone della chiesa che ne ospiterà le reliquie a Paternò

Giovanni Paolo II: a fuoco il portone della chiesa che ne ospiterà le reliquie a Paternò

PATERNO’ – Gesto intimidatorio o bravata di qualche buontempone? E’ quello che si chiede la comunità paternese, scossa per ciò che è accaduto nella prima mattinata di oggi ad uno dei simboli della cittadina etnea. Il portone d’ingresso del monastero della Santissima Annunziata, nella centrale piazza Indipendenza, è infatti stato oggetto di un increscioso atto di vandalismo. Ignoti hanno appiccato un fuoco al portone d’ingresso della chiesa, che dal 15 al 18 settembre in occasione delle celebrazioni in onore di Maria SS. Addolorata ospiterà le reliquie del beato Papa Giovanni Paolo II.


Il portone della chiesa oggetto dell'atto di vandalismo

Il portone della chiesa oggetto dell’atto di vandalismo

Solidarietà al parroco, don Salvatore Alì, e ai fedeli sono arrivate dall’amministrazione comunale di Paternò. Il sindaco Mauro Mangano ha espresso la propria vicinanza alla comunità parrocchiale per quello che ha definito “un atto vergognoso da parte di vigliacchi”.


Il primo cittadino ha comunque assicurato che “il deprecabile gesto non potrà in alcun modo interferire con quel tradizionale momento di festa e di unione per la nostra città, la festa della SS. Addolorata, che quest’anno avrà l’onore di accogliere la reliquia di Giovanni Paolo II, un Papa tanto amato e mai dimenticato”.

La chiesa della SS. Annunziata

La chiesa della SS. Annunziata