Folle inseguimento a Catania, auto fugge all'Alt e si schianta contro un autobus Amt: due arrestati

Folle inseguimento a Catania, auto fugge all’Alt e si schianta contro un autobus Amt: due arrestati

Folle inseguimento a Catania, auto fugge all’Alt e si schianta contro un autobus Amt: due arrestati

CATANIA – Nella giornata di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e della Divisione Polizia Anticrimine, ha arrestato il pregiudicato L.R.F., per i reati di resistenza a pubblico ufficiale ed evasione e C.G. per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.


I due uomini, a bordo di un’auto, non si sono fermati all’ALT Polizia ma anzi hanno iniziato una folle fuga che si è conclusa con un violento impatto contro un autobus di linea AMT. Dopo l’impatto uno degli occupanti dell’autovettura, successivamente identificato per C.G., è stato immediatamente bloccato dai poliziotti, mentre l’altro identificato per L.R.F., ha tentato di far perdere le proprie tracce fuggendo nelle campagne circostanti, ma è stato inseguito e bloccato dagli agenti.


I due soggetti sono stati condotti negli uffici della Questura in stato di arresto.

Da successivi accertamenti è emerso che il L.R. era in atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per diversi reati tra cui furto con strappo e che, visti i suoi numerosi episodi di evasione dalla misura cautelare, grazie anche alle segnalazioni che la Squadra Mobile aveva prodotto sul suo conto, era stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare in carcere ad aggravamento della precedente meno afflittiva.

L’ordinanza, pertanto, è stata eseguita da personale della Squadra Mobile.

Su disposizione del pubblico ministero di turno, il primo arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida, mentre il secondo, in esecuzione della suddetta ordinanza di custodia cautelare, è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone.

Immagine di repertorio