Positivi al Policlinico di Catania, stop all'utilizzo della Sala Parto: personale ridotto, garantiti solo interventi urgenti

Positivi al Policlinico di Catania, stop all’utilizzo della Sala Parto: personale ridotto, garantiti solo interventi urgenti

Positivi al Policlinico di Catania, stop all’utilizzo della Sala Parto: personale ridotto, garantiti solo interventi urgenti

CATANIA – Corre ai ripari l’ospedale Policlinico di Catania, dove nelle scorse ore sono stati accertati diversi casi di positività. Da fonti interne provenienti dalla stessa struttura ospedaliera, i soggetti risultati contagiati e i loro contatti prossimi sono stati già posti in quarantena nelle loro abitazioni.


Nel frattempo, l’utilizzo della Sala Parto del nosocomio di via Santa Sofia rimane bloccato e spostato nella struttura del San Marco. L’azienda ha infatti dato il via a una rimodulazione interna per dare respiro all’unità operativa, in virtù della riduzione del personale.


All’interno dell’azienda vengono attualmente preservati anche i posti di rianimazione Covid, così come tutti quegli interventi chirurgici di carattere urgente.

Anche per quanto riguarda gli ambulatori, continuano a essere garantite quelle prestazioni urgenti e che non possono essere differite, pur sottostando a quelle regole mirate a evitare casi di affollamento.

Inoltre, il personale sanitario continua a essere costantemente controllato attraverso screening e monitoraggi quotidiani.

Immagine di repertorio