Catania solidale: al via i festeggiamenti Agatini con Fratres e Avis

Catania solidale: al via i festeggiamenti Agatini con Fratres e Avis

Catania solidale: al via i festeggiamenti Agatini con Fratres e Avis

CATANIA – “Anche quest’anno siamo giunti alla 23esima giornata cittadina della donazione del sangue e della solidarietà. Così si aprono i festeggiamenti Agatini: con l’invito ai devoti e non a Sant’Agata a donare il sangue, in modo da fare guadagnare alla nostra provincia l’autonomia in questo campo”.


A parlare è Vito Mazzarino, esponente del consiglio provinciale Fratres Catania.


Noi, in collaborazione con le associazioni del circolo maschile e femminile di Sant’Agata invitiamo tutte le associazioni presenti alla manifestazione – Croce Rossa Italiana, AVIS e l’Associazione San Marco – a donare sangue perché la città di Catania, purtroppo, ne è fortemente deficitaria. Insieme a loro ci sono anche l’ANDOS, Associazione Nazionale Donne Operate al Seno, che si occupa di effettuare screening senologici, e l’associazione Gruppo Fratellanza, che si occupa dei controlli cardiologici. Poi, c’è un terzo gruppo che monitora, invece, il cavo orale e i denti. Tutte queste associazioni hanno la possibilità di farsi conoscere grazie al banchetto e al gazebo che il consiglio provinciale Fratres Catania mette loro a disposizione”.

Angelo Salice, presidente provinciale dei gruppi Fratres Catania, aggiunge: “Quest’anno la manifestazione sta andando abbastanza bene: il sole ci ha baciato e ha contribuito senza dubbio alla riuscita della giornata. Grazie alla massiccia presenza di volontari e turisti, la giornata è stata un successo. Anche dal punto di vista delle donazioni di sangue so che abbiamo registrato un numero alto, anche se la cifra complessiva non è stata ancora definita”.

Tra le associazioni attive anche Ristoworld Italy, che opera nel settore culinario,rappresentata dal presidente Andrea Finocchiaro e dagli chef Giuseppe Milazzo e Natale Spolverino. Nello specifico è stata protagonista della degustazione di prodotti siciliani che si è svolta all’interno del cortile del Palazzo dei Chierici di piazza Duomo e, come sempre, è stata in prima nelle manifestazioni solidali.

Presenti anche i bambini e i ragazzi del gruppo sbandieratori di Camporotondo etneo che, con le loro esibizioni a colpi di tamburi e a suon di trombe, hanno accompagnato tutte le manifestazioni della giornata.

Insomma, una giornata all’insegna del sole, del divertimento ma soprattutto della solidarietà.

Giuseppe Milazzo, capovara Claudio Consoli, Natale Spolverino, Mons. Barbaro SciontiI, Andrea Finocchiaro e Vito Mazzarino