Catania, minaccia di uccidere il padre se non gli dà i soldi per la droga: 36enne lo afferra per il collo, arrestato

Catania, minaccia di uccidere il padre se non gli dà i soldi per la droga: 36enne lo afferra per il collo, arrestato

Catania, minaccia di uccidere il padre se non gli dà i soldi per la droga: 36enne lo afferra per il collo, arrestato

CATANIA – Nella serata di ieri, il personale delle Volanti ha arrestato un uomo di 36 anni per i reati di maltrattamenti in famiglia e tentata estorsione.


Nello specifico, il padre del giovane ha richiesto l’intervento della polizia, poiché il figlio con lui convivente lo ha aggredito fisicamente afferrandolo per il collo e minacciando di ucciderlo se non gli avesse dato i soldi per acquistare la droga.


Il racconto del padre è stato confermato dalle due figlie e dalla moglie, rientrata proprio in quel momento in casa, dopo essersi recata in una caserma dei carabinieri per sporgere denuncia contro il figlio, a causa dei suoi ripetuti comportamenti violenti e aggressivi.

Dagli accertamenti è emerso che in passato vi erano stati numerosi interventi delle forze dell’ordine nell’abitazione di tale famiglia, a Catania, sempre a causa dei ripetuti atteggiamenti violenti che il figlio ha avuto nei confronti dei conviventi cui tentava di estorcere denaro per procurarsi alcol e droga, e che i familiari avevano presentato già alcune denunce poi revocate per paura di ripercussioni violente.

Pertanto, l’uomo è stato arrestato e su disposizione del pm di turno condotto in carcere in attesa dell’udienza di convalida innanzi al gip.

Immagine di repertorio