Catania, da domani riaprono Pescheria e i mercati rionali e del contadino: nuova organizzazione e protocollo di sicurezza

Catania, da domani riaprono Pescheria e i mercati rionali e del contadino: nuova organizzazione e protocollo di sicurezza

Catania, da domani riaprono Pescheria e i mercati rionali e del contadino: nuova organizzazione e protocollo di sicurezza

CATANIA – Dopo due mesi di chiusura da domani riapre lo storico mercato della Pescheria a Catania, con una nuova organizzazione e un protocollo sulle procedure di sicurezza da adottare per il contenimento dell’epidemia da Covid-19.


Oltre alla Pescheria riapriranno anche i mercati rionali e del contadino, limitatamente al commercio di generi alimentari.


Il provvedimento del primo cittadino scaturisce da un lungo confronto tra l’amministrazione comunale e in particolar modo l’assessore Ludovico Balsamo, i tecnici della Direzione Attività Produttive diretti da Gianpaolo Adonia, e le associazioni di categoria, che hanno presentato progetti dettagliati corredati da relazioni tecniche, positivamente vagliate in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

L’assessore Balsamo coi funzionari delle Attività Produttive, d’intesa con le organizzazioni degli ambulanti, ha messo a punto una nuova articolazione del perimetro della pescheria che prevede l’utilizzo parziale solo di via Dusmet, piazza Pardo e piazza Alonzo di Benedetto per la sistemazione degli stand che all’inizio saranno una quarantina, con misure organizzative necessarie a rispettare il contingentamento e il distanziamento degli acquirenti, nonché le altre cautele previste dalle disposizioni del decreto del 26 aprile 2020. Un piano che ha avuto il via libera del Servizio per la prevenzione e la sicurezza negli ambienti di lavoro dell’Asp3 che ha aggiunto alcune prescrizioni a cui gli operatori commerciali dovranno attenersi.

Intanto l’amministrazione comunale con l’assessore Balsamo, sempre con il metodo del confronto con le parti interessate, sta elaborando un piano per riaprire, la prossima settimana, anche il mercato della Fiera di piazza Carlo Alberto, secondo un modello organizzativo simile a quello della Pescheria.