Agguato in un supermercato, ucciso ex membro del clan Malpassotu

Agguato in un supermercato, ucciso ex membro del clan Malpassotu

Agguato in un supermercato, ucciso ex membro del clan Malpassotu

CATANIA – È stato trovato il corpo di un uomo di 70 anni a Chiavari, in provincia di Genova, vicino alla sua auto, in un parcheggio. La vittima sarebbe un orefice e un ex collaboratore di giustizia, Pino Orazio, originario della Sicilia.


Le incertezze sull’arma del delitto sono molteplici. Secondo quanto emerge dalle prime ricostruzioni, condotte dalla Squadra Mobile genovese, si tratterebbe di un’arma da fuoco di piccolo calibro.


Il soggetto sarebbe stato colpito alla nuca mentre si dirigeva verso la macchina, trovata chiusa. Restano aperte diverse ipotesi, tra cui un tentativo di rapina finito male, dato che è stato trovato anche un marsupio pieno di soldi.

Non è esclusa, ovviamente, la possibilità di una regolazione di conti, dato il passato dell’uomo. Orefice, infatti, era un collaboratore di giustizia dopo essersi pentito e aver fatto parte del clan dei Malpassotu, vicini alla famiglia mafiosa dei Santapaola.

Per far luce sul caso, sono state acquisite le immagini delle telecamere del supermercato e quelle di diversi negozi dell’area interessata. Inoltre, sono stati ascoltati i parenti della vittima e diversi testimoni.

Immagine di repertorio