Catania: tre giorni di volantinaggio degli agenti P.S.

Catania: tre giorni di volantinaggio degli agenti P.S.

CATANIA – Un comunicato congiunto dei sindacati Siulp, Siap, Silp Cgil, Ugl PdS, Coisp Consap e Uil Polizia preannuncia una serie di iniziative per sensibilizzare i catanesi e stigmatizza  l’azione di governo che viene definito “sordo e che ha bisogno di forti grida”.


Così prosegue il comunicato: “L’annuncio dello “sciopero” da parte della totalità degli uomini in divisa, scuote dal torpore il Presidente del Consiglio che immediatamente replica  accusando i servitori dello Stato di essere dei ricattatori o peggio delle persone insensibili al drammatico momento che vive l’Italia”.

“Nessuno di noi – viene scritto – ha minimamente pensato di esigere contratti privilegiati o trattamenti di favore. Colpi bassi dell’esecutivo a chi giornalmente detiene l’onere di rendere sicure le città e l’intero paese”.


“Gli appartenenti al comparto sicurezza e difesa che ogni santo giorno fanno sacrifici personali,  – continua la nota – non accettano le parole espresse ma rivendicano il giusto. Non abbiamo certamente preteso lo sbocco dei contratti ma solo l’eliminazione del tetto salariale, cioè quella iniqua norma che blocca i redditi degli uomini e donne in divisa e impedisce loro di percepire l’assegno di funzione e le indennità operative. Un appartenente al comparto percepisce il 40% del salario in indennità utili per poter effettuare le pattuglie, i servizi di sicurezza e perfino Mare Nostrum, non alimentare per ulteriore anno significa tener bloccati i salari per oltre cinque anni. Noi non c’è lo possiamo permettere, i cittadini non possono permetterlo”.

Per questa ragione la dura presa di posizione. I sindacali catanesi annunciano una serie di volantinaggi  per rendere edotti i cittadini del “pericoloso gioco del governo e del perché da domani la chiamata al 113 o 112 potrebbe essere vana, e non per un presunto sciopero ma solo perché non ci saranno mezzi e uomini per soccorrerli”.

Lunedì 8 settembre dalle ore 10,00 volantinaggio in piazza Duomo, via Etnea, in questura e in prefettura, martedì 9 settembre dalle 10,00 in corso Italia (sede del X Reparto Mobile) e piazza Giovanni Verga  (sedi tribunali), infine mercoledì 10 settembre dalle ore  10,00  presso l’aeroporto di Catania e la stazione ferroviaria.