Ritorna l'incubo nelle case di riposo, due anziani contagiati: saranno ricoverati

Ritorna l’incubo nelle case di riposo, due anziani contagiati: saranno ricoverati

Ritorna l’incubo nelle case di riposo, due anziani contagiati: saranno ricoverati

CALTANISSETTA – Ritorna l’incubo all’interno delle case di riposo siciliane, duramente colpite durante il periodo di lockdown, con focolai esplosi in diverse zone. I casi più eclatanti furono quelli di due Rsa, la Don Bosco” di Caltagirone (Catania) e quella di Villafrati (Palermo), con, rispettivamente, 41 e 74 contagiati all’interno delle strutture.


Più recentemente, un’altra casa di riposo è finita agli onori della cronaca per un altro mini-focolaio scoppiato all’interno. Si tratta della casa di riposo Villa Luisa a Marineo, nel Palermitano. Nella struttura ben 9 anziani su 10 sono risultati positivi al tampone e, dopo un decesso e il contagio degli operatori sanitari, la casa di riposo è stata chiusa.


Adesso si trema pure a Caltanissetta, dove sembrerebbe che due anziani siano risultati positivi. Entrambi sarebbero ospiti di una casa di riposo.

I contagiati saranno probabilmente ricoverati nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale Sant’Elia in giornata.

Immagine di repertorio