Calci e pugni: matrimonio finisce in rissa a Caltanissetta

Calci e pugni: matrimonio finisce in rissa a Caltanissetta

Calci e pugni: matrimonio finisce in rissa a Caltanissetta

CALTANISSETTA – E dopo il fatidico “Si lo voglio” si è scatenato l’inferno.


Doveva essere il giorno più importante della loro vita e invece il matrimonio di due sposini nisseni si è trasformato in una bagarre infernale.


La sala ricevimenti nella zona di Pian del Lago ha assunto le sembianze di un ring da combattimento grazie alla scazzottata di due fratelli, invitati alla festa nuziale.

Ma ripercorriamo la serata per gradi.

Ieri lei arriva in chiesa sulla carrozza guidata da un cocchiere e trasportata da due cavalli bianchi. Lui è lì che la aspetta emozionato davanti alla chiesa… sembra tutto magico e la messa scorre in un alone di felicità. Ma i due sposi non sanno che fra poco tutto cambierà.

Durante il ricevimento, due fratelli bevono un bicchiere di troppo, si ubriacano e decidono di chiarire discussioni passate, rancori mai sopiti. Parte il primo spintone, poi un pugno e ancora un calcio: così inzia la scazzottata che vede arrivare due volanti della polizia e dei carabinieri a sirene spiegate.

Sono loro i protagonisti della serata mentre lì in un angolo c’è la sposa che piange e il novello sposo che la consola.

L’incantesimo si è rotto definitivamente.