Raid vandalico in una villa comunale, panchine distrutte e città indignata

Raid vandalico in una villa comunale, panchine distrutte e città indignata

Raid vandalico in una villa comunale, panchine distrutte e città indignata

LICATA – Atto vandalico in una villa comunale Regina Elena a Licata, in provincia di Agrigento.


Approfittando dei recenti festeggiamenti in occasione del Carnevale, un gruppo di ignoti avrebbe distrutto le panchine posizionate all’interno della struttura gettandole con violenza a terra senza apparente motivo.


Purtroppo, sembra che non si tratti del primo episodio: la villa comunale, infatti, sarebbe spesso oggetto di raid vandalici, soprattutto da parte di ragazzini della zona che riescono ad agire nonostante le telecamere (alcune delle quali forse non funzionanti).

L’ennesimo episodio ai danni dell’edificio comunale ha indignato l’intera opinione pubblica e sarebbe stata richiesta la collaborazione attiva di tutta la cittadinanza per evitare casi simili in futuro.

Fonte immagine: Agrigento Oggi