Perturbazione sulla Sicilia, ancora piogge e maltempo: confermata allerta gialla per domani

Perturbazione sulla Sicilia, ancora piogge e maltempo: confermata allerta gialla per domani

Perturbazione sulla Sicilia, ancora piogge e maltempo: confermata allerta gialla per domani

PALERMO – Dopo temporali e nubifragi, il maltempo non vuole lasciare la nostra Isola. Sembrava avesse dovuto darci una tregua, ma le condizioni di instabilità meteorologica sono peggiorate, tanto da spingere il dipartimento regionale di protezione civile della Presidenza della Regione Siciliana a emanare allerta meteo gialla sui settori A-B-C-D-H-I, ovvero le province di Catania, Enna, Messina, Palermo e Trapani.


La perturbazione, che da giorni colpisce la Sicilia, anche per la giornata di domani provocherà precipitazioni (piogge) da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su tutte le zone, con quantitativi cumulati generalmente deboli o puntualmente moderati.


Previsti, inoltre, venti localmente forti sui settori meridionali. Per quanto concerne le condizioni dei bacini marittimi, saranno localmente molto mossi lo Stretto di Sicilia e il mar Ionio meridionale.

Le province più calde saranno Catania e Messina, con temperature massime fino a 30°C e minime a 23°C. Il territorio più freddo l’Ennese, con massime a 25°C e minime a 15°C.

Poco distanti dalle province più bollenti troviamo l’Agrigentino e il Siracusano, con valori massimi fino a 30°C e minimi a 21°C e il Palermitano e l’Agrigentino, con massimi a 29°C e minimi a 23°C.

Infine, nel Ragusano, picchi massimi fino a 30°C e minimi a 17°C e nel Nisseno, massimi a 28°C e minimi a 18°C.

Per concludere vi ricordiamo che dalle 16 fino alle 23.59 di oggi, il dipartimento regionale di protezione civile ha previsto allerta meteo gialla su tutto il territorio.

Fonte immagine: University of Athens