Investita da una moto di grossa cilindrata: Accursia Alba muore dopo una settimana di agonia

Investita da una moto di grossa cilindrata: Accursia Alba muore dopo una settimana di agonia

Investita da una moto di grossa cilindrata: Accursia Alba muore dopo una settimana di agonia

SCIACCA – È morta questa mattina Accursia Alba, 80enne originaria di Sciacca (in provincia di Agrigento), coinvolta in un terribile incidente stradale lo scorso mercoledì 9 settembre.


Il sinistro si è verificato in via Valverde.


Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la donna sarebbe stata investita da una moto di grossa cilindrata mentre percorreva la strada a piedi assieme a un’amica. Pare che l’anziana fosse appena uscita da una chiesa.

Le sue condizioni erano apparse subito disperate. Dopo una settimana di agonia nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca, purtroppo per la donna non c’è stato più nulla da fare.

Proseguono le indagini della Procura della Repubblica locale per verificare la dinamica della tragedia e la posizione del conducente del mezzo a due ruote.

Immagine di repertorio