Immigrazione clandestina, in manette 5 cittadini extracomunitari sbarcati a Lampedusa

Immigrazione clandestina, in manette 5 cittadini extracomunitari sbarcati a Lampedusa

LAMPEDUSA – Nella giornata di ieri, venerdì 9 ottobre, il personale della Squadra Mobile ha arrestato 5 cittadini extracomunitari di nazionalità tunisina e marocchina, sbarcati nei giorni scorsi a Lampedusa.


Le persone fermate sono state arrestate per il reingresso nel territorio nazionale italiano e nell’area Schengen.

I soggetti dovranno espiare la pena residua per il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina, per aver fornito false generalità a seguito dello sbarco a Lampedusa e per i reati di violazione di domicilio, danneggiamento, inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, violenza o minaccia a pubblico ufficiale, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.


I migranti, ultimate le formalità di rito, sono stati portati nel carcere di Agrigento.

Immagine di repertorio