Giornalista morta per malaria, pm chiede processo per 3 medici: "Gravi negligenze"

Giornalista morta per malaria, pm chiede processo per 3 medici: “Gravi negligenze”

Giornalista morta per malaria, pm chiede processo per 3 medici: “Gravi negligenze”

AGRIGENTO – Archiviazione per 4 medici e paramedici e il processo per tre sanitari. Sono queste le richieste avanzate dal pubblico ministero di Agrigento nell’ambito dell’inchiesta per la morte di Loredana Guida, la giornalista e insegnante 44enne deceduta per malaria.


Il processo è stato chiesto, nello specifico, per un medico del Pronto Soccorso dell’ospedale San Giovanni di Dio, il medico di base e uno della guardia medica.


Secondo il pm, nessuna responsabilità può essere attribuita ai due paramedici che intervennero il giorno dell’ingresso al Pronto Soccorso di Loredana Guida, né ai due sanitari che operarono sulla paziente quando le sue condizioni erano ormai critiche.

Al contrario per gli altri tre medici vengono evidenziate “gravi negligenze e censure“.

L’inchiesta è stata avviata dopo le denunce presentate dei familiari della donna che ha perso la vita lo scorso gennaio.