Criminalità e immigrazione ad Agrigento

Criminalità e immigrazione ad Agrigento

Criminalità e immigrazione ad Agrigento

AGRIGENTO – La nuova era degli affari di Cosa Nostra al giorno d’oggi ha trovato molto fiorenti ed innovative attività come la trasformazione di vecchi edifici quasi inagibili in centri di accoglienza per immigrati.


Il fenomeno del traffico di vite umane mobilita enormi interessi economici e si configura come un’opportunità per fornire, in seguito a sospette concessioni edilizie, soccorso, assistenza e alloggio ai tanti immigrati.


Tale situazione interessa anche l’Agrigentino, dove vengono affittati immobili ristrutturati che danno la possibilità di cambiare la loro destinazione finale d’utilizzo.

Molto alte sono le spese relative alle locazioni, tutte pagate in virtù dell’accoglienza e della volontà di aiutare chi è meno fortunato, senza considerare i soldi che servono per il vestiario e gli alimenti.